Panettone in vasocottura 280 gr

Panettone artigianale in vasocottura, una delizia da gustare tutto l'anno

19,50

Il Panettone in vasocottura è un autentico capolavoro del laboratorio artigianale della Pasticceria dell’Asino.
Preparato con cura e maestria, questo panettone è adatto a tutte le stagioni. Grazie alla sua composizione unica e alla tecnica della vasottura impiegata nella sua lavorazione la sua durata è maggiore rispetto alle tecniche tradizionali del panettone artigianale e si protrae per oltre 12 mesi dalla produzione senza aggiungere conservanti ❤️.

Il Panettone “Delizia di Stagioni” offre un gusto e un aroma straordinari. La sua morbidezza e leggerezza si fondono con la fragranza degli ingredienti di alta qualità utilizzati nella preparazione. Ogni morso rivela una combinazione perfetta di dolcezza equilibrata, frutta candita, uvetta succosa e un delicato tocco di vaniglia.

 Consistenza soffice e dal gusto raffinato, i sapori vengono valorizzati grazie alla vasocottura;
 Un capolavoro in vaso, da poter gustare tutto l’anno con una lunga scadenza;
 Un piccolo peccato di gola da servire a fine pasto o per una colazione gustosa diversa dal solito.

Venduto in vasetto di vetro 280 grammi

5 disponibili

COD: PABBDP0001
Categoria:
Spedito in: 24 ore
Spedizione gratuita per ordini superiori a 130€

Panettone artigianale in vasocottura adatto a tutte le stagioni.

A volte capita durante l'anno ci capita di ricordare con i profumi ed aromi che solo un panettone artigianale riesce a evocare. Con stupore, scoprirete che potete rivivere quella stessa esperienza, con umidità e profumi identici grazie al panettone in vasocottura.

Contrariamente al tradizionale panettone natalizio, il Panettone in vasocottura è pensato per essere gustato tutto l'anno. La sua leggerezza e la sua struttura soffice lo rendono perfetto per ogni occasione, che sia un brunch primaverile, una festa estiva o una merenda invernale.

Per garantire un'esperienza gustativa superlativa solo gli ingredienti migliori vengono utilizzati nella preparazione del Panettone in vasocottura. Il burro di latteria dall'aroma di panna, i canditi migliori di produzione italiana ed in parte anche autoprodotti, le farine rigorosamente controllate e tutte le altre materie prime prime selezionate con cura si uniscono per creare un panettone di qualità eccellente.

La tecnica del panettone in vasocottura.

Il panettone artigianale in vasocottura è di alta qualità, vengono utilizzate solo materie prime di eccellenza. L'armonia dei suoi sapori e l'elevata digeribilità sono il risultato di conoscenza, competenza etica e grande passione nella ricerca. La produzione è complessa e delicata, è un regalo insolito e speciale, confezionato nel suo particolare vasetto di vetro.

Questo panettone viene cotto nel vasetto e immediatamente chiuso con il tappo quando esce dal forno. Durante i raffreddamento si crea il vuoto che mantiene le proprietà organlettiche del prodotto invariate per più di un anno senza additivi alimentari, la tecnica è la stessa per confetture e conserve.

Come si apre?

Per godere al meglio il panettone artigianale in vasocottura si consiglia di intiepidirlo, si può mettere in un bagnomaria di acqua calda o in un forno caldo a 50 gradi per mezz'ora, oppure nel microonde per 15/20 secondi (in laboratorio Gabriele ha testato il tappo di metallo e non crea problemi con forni a microonde che hanno una potenza di 900W).

Svita il tappo, buca la capsula e aiutandoti con un coltello lungo il bordo interno del vasetto lo estrai. Se non lo finisci tutto subito puoi conservarlo fino a 4 giorni a temperatura ambiente ben richuso col cuo tappo, il giorno successivo è ancora meglio.

Il vasetto vuoto lo puoi utilizzare per conservare pasta, riso, sale, zucchero, biscotti o altri cibi secchi.

 

Un piacere servito a fine pasto, per una merenda o per un piccolo peccato di gola.

Accompagnalo con un vino passito o liquoroso, come l'Inchino ad esempio, l’unico Groppello Chinato originale dove l'eleganza della China Calissaia e della Genziana unite al Groppello DOC autoctono del Lago di Garda ben si abbina a questo lievitato artigianale.

Per ottenere un'ottimo panettone in vasocottura Gabriele fa molta attenzione in tutte le sue fasi di lavorazione:

  • La preparazione dell'impasto del lievitato che viene lavorato attentamente per ottenere la giusta consistenza;
  • La lievitazione dell'impasto che viene lasciato lievitare per diverse ore in modo naturale per sviluppare il sapore e la consistenza desiderata da Gabriele;
  • L'inserimento nel recipiente dell'impasto che viene posto all'interno del recipiente in vetro;
  • La cottura avviene in vaso che viene posto in un forno a temperatura controllata. L'acqua presente nell'impasto viene rilasciata durante il processo e rimane intrappolata nel recipiente sigillato e crea un ambiente umido. L'umidità presente nell'impasto resta in gran parte nel prodotto evitando allo stesso di asciugarsi come normalmente avviene con la cottura tradizionale, tutto ciò grazie al vasetto.
  • Questo sistema di cottura ha richiesto parecchi test prima di essere standardizzato e ogni volta richiede metodo ed attenzione particolare, in quanto le lavorazioni con solo lievito madre abbinate a piccole pezzature con questo tipo di cottura diventano abbastanza complesse;
  • Il raffreddamento, una volta completata la cottura, del lievitato all'interno del recipiente sigillato che aiuta a preservare la freschezza e la morbidezza del prodotto.

Il risultato finale è un lievitato di alta qualità con una consistenza soffice e umida, arricchito dal sapore sviluppato durante la lievitazione naturale.
La tecnica della vasocottura è particolarmente apprezzata e di alta gamma, il lievitato diventa un panettone artigianale in vasocottura 100% ade in Italy.

Quali sono le differenze tra un panettone tradizionale e uno in vasocottura? Le differenze sono principalmente 4.

  1. Il metodo di cottura:
    - Tradizionale: il panettone tradizionale viene cotto in forno in appositi pirottini che permettono al calore di circolare attorno all'impasto durante la cottura.
    - Vasocottura: il panettone in vasocottura, invece, viene cotto all'interno di un apposito vaso in vetro, chiuso ermeticamente a fine cottura. Questo metodo di cottura crea un ambiente umido che aiuta a mantenere l'umidità dell'impasto e a preservare la freschezza del prodotto per un periodo di tempo più lungo rispetto alla cottura tradizionale​.
  2. Risultato finale:
    - La vasocottura tende a produrre un panettone con una texture leggermente diversa, spesso più umida e morbida, rispetto a quella di un panettone tradizionale. Inoltre, la vasocottura può anche aiutare a esaltare gli aromi del panettone, come le note agrumate menzionate in una delle descrizioni​.
  3. Durata:
    - La vasocottura contribuisce a prolungare di molto la durata del panettone mantenendo la sua freschezza arrivando anche ad un anno, grazie all'ambiente umido creato durante la cottura​. Il panettone tradizionale senza aggiunta di conservanti solitamente dura dai 20 ai 30 giorni.
  4. Aspetto estetico e presentazione:
    - La presentazione potrebbe differire leggermente tra i due metodi, dato che il panettone in vasocottura ha una forma differente rispetto a quella tradizionale, a causa del contenitore in cui viene cotto.

Domande e risposte riguardo il panettone di pasticceria artigianale in vasocottura

Per quanto tempo dura il panettone nella sua confezione di vetro?

La durata è di oltre 1 anno, senza l'utilizzo di conservanti ma grazie alla tecnica della vasocottura.
Per conservare al meglio il panettone in vasocottura consigliamo di riporlo in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore, per estrarlo dal vaso passate un coltello lungo i bordi e potrete gustarlo come fareste con un normale panettone.

Valori nutrizionali del panettone in vasocottura:

Valori mediper 100 grammi
Energia1589 Kj
380 Kcal
Grassi 17,15 gr
Acidi grassi saturi9,82 gr
Carboidrati48,94 gr
Zuccheri25,48 gr
Proteine7,01 gr
Sale0,34 gr
Fibre0,59 gr

Allergeni: gli ingredienti evidenziati, compresi i cereali che contengono glutine, possono provocare allergie o intolleranze.

Per conservare al meglio il panettone consigliamo di riporlo in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore, per estrarlo dal vaso passate un coltello lungo i bordi e potrete gustarlo come fareste con un normale panettone.

La sua scadenza è indicata sulla confezione e garantisce la freschezza e la qualità del prodotto per un periodo di tempo adeguato.

Venduto in vaso di vetro da 280 grammi

Peso1 kg
Origine

,

Conservanti

,

Confezione

280 gr

Ingredienti

arancia candita, buccia di arancia e limoni non trattati, cedro candito, Farina di grano tenero 00, Malto, miele di acacia, tuorlo d'uovo, uvetta, vaniglia biologica bourbon del Madagascar, Acqua, Burro (latte), Lievito madre, Sale, Zucchero italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Potrebbe interessarti anche