Azienda agricola Leali di MonteAcuto

Via Dosso 4, 25080 Puegnago Del Garda (BS)

L’azienda Agricola MonteAcuto, nasce in un antico borgo di Puegnago, dove il nonno Antonio diede inizio all’attività agricola. Negli anni ’70 il figlio Giuseppe Leali produsse le prime bottiglie; ma solo nel 1987 con la scomparsa del padre, continuò l’attività Antonio Leali, oggi titolare dell’ Azienda.

L’azienda agricola Leali di MonteAcuto

Abbiamo visitato l’azienda Leali di MonteAcuto, un’azienda agricola a conduzione familiare, collocata nell’omonima contrada ancora agricola della campagna di Puegnago, e conosciuto i titolari. Persone la cui gentilezza è pari alla loro ospitalità. Il signor Antonio ci ha accolto nella sua cantina facendoci assaggiare il suo prodotto e raccontandoci il percorso che il singolo acino percorre per diventare un ottimo vino. Ci siamo lasciati coinvolgere dalla storia del signor Antonio che ci spiegava l’accortezza che usava nei suoi vigneti. La cura, l’amorevolezza, l’attaccamento, la tenerezza, quasi che l’uva fosse un amante che in cambio dona un prodotto eccezionale e ricercato sopratutto in terre straniere da quei turisti che visitando il lago di Garda hanno avuto modo di conoscerlo.

I prodotti proposti dell’azienda

L’Azienda Agricola MonteAcuto, nasce in un antico borgo di Puegnago, dove il nonno Antonio diede inizio all’attività agricola. Negli anni ’70 Giuseppe Leali produsse le prime bottiglie; ma solo nel 1987 con la scomparsa del padre, continuò l’attività Antonio Leali, oggi titolare dell’ Azienda. Dagli iniziali due ettari, l’azienda è stata incrementata alle attuali dimensione 8 ettari di vigneto e 6 di uliveto; Oggi l’azienda oltre che da Antonio Leali è guidata dal figlio Simone, con l’aiuto della moglie Antonia e della figlia Marta. L’azienda produce all’incirca 40 mila bottiglie suddivise in sette etichette, fra le quali il vino Groppello, Chiaretto, Simut, Montagü, Riesling, Rosso ed il nuovo Spumante Rosato Turmalino, l’olio Extravergine di oliva Casaliva e Leccino.

Di seguito le caratteristiche di ognuno:

  • Groppello del lago di Garda: Gradevole, complesso , di spezie e liquirizia , di buona intensità intensità. Uvaggio groppello gentile all’85% e barbera al 15%, vendemmiato a mano, macerazione di 6 giorni sulle bucce, maturato ed affinato in acciaio inox. Da abbinare ad arrosti di carni bianche o rosse ed a cacciagione di penna;
  • Montagu: gradevole, complesso, ricco di frutto, uvaggio rebo 100% vendemmiato a mano, macerazione di 15 giorni sulle bucce, con lieviti selezionati, Maturazione ed affinamento in acciaio inox e fusti di rovere. Da abbinare ad arrosti di carni bianche o rosse ed a cacciagione di penna;
  • Simut: corposo, caldo, equilibrato, giustamente tannico e di lunga persistenza, uvaggio groppello gentile 50%, marzemino 50%, macerazione di 6 giorni sulle bucce, affinamento di 18 mesi in piccole botti di rovere ed un successivo passaggio in botti di acciaio inox con affinamento in bottiglia. Da abbinare ad arrosti di carni bianche e rosse ed a cacciagione di penna;
  • Turmalino: netto, di buona intensità, fruttato, elegante. dal sapore fruttato, sapido, con caratteristica salinità, uvaggio groppello gentile 70%, marzemino 10% sangiovese 10% barbera 10%. Maturazione ed affinamento della base in serbatoi inox, durante l’inverno. Presa di spuma nella primavera successiva. Da abbinare a salumi, primi piatti leggeri, carni bianche, ottimo come aperitivo;
  • Olio casaliva: dal sapore equilibrato nelle sensazioni gustative, con leggera prevalenza dell’amaro, retrogusto di mandorla e carciofo, un profumo speziato, fruttato, di buona intensità e dal colore verde con riflessi gialli.

Video della vendemmia sul lago di Garda – Azienda agricola Leali di MonteAcuto

Perchè abbiamo scelto l’azienda agricola Leali di MonteAcuto?

Abbiamo scelto l’azienda a conduzione famigliare Leali di MonteAcuto perchè con passione e tradizione produce vini e oli di alta qualità utilizzando solo uve e olive dei suoi terreni a Puegnago del Garda, in provincia di Brescia

Quali prodotti ti consigliamo di Azienda agricola Leali di MonteAcuto?

Rispondi